SUL DOCUMENTO PRESENTATO AL SINDACO DALLE ASSOCIAZIONI CONTRO LA PRESENZA DI FUORISTRADA E QUAD VICINO AL FIUME

A distanza di due mesi il sindaco ancora non ha risposto ai 2 Coordinamenti di Associazioni e Comitati, alle 15 Associazioni, ai 2 Comitati civici e alle 74 persone firmatarie del documento-denuncia contro la manifestazione avutasi all’inizio di ottobre a Pezzapiana con auto da fuoristrada e quad vicino al fiume. In particolare nel documento si chiede quali siano stati gli iter autorizzativi e nel caso non siano stati dati perchè gli organismi comunali preposti al controllo del territorio non siano intervenuti.
Il N.I.P.A.F. e il Comando Stazione di Benevento del Corpo Forestale dello Stato, invece, sono intervenuti immediatamente, ossia pochissime ore dopo la consegna, da parte della LIPU-Benevento, della richiesta di verifica di compatibilità con l’ecosistema fluviale delle attività che si stavano svolgendo nella zona di Pezzapiana vicino al fiume Calore. La cosa strana è che al momento dell’intervento degli uomini della Forestale sul luogo degli eventi non vi era l’autorizzazione comunale, che è arrivata dopo più di un’ora, a sentire il resoconto di uno dei Nuclei del C.F.S., su carta intestata del Comune di Benevento. E’ stata forse fatta un’autorizzazione al momento? visto anche che l’Associazione ARF è molto vicina ad uno degli assessori dell’ultima versione della Giunta Pepe…
Si attende sempre una risposta!

Benevento, 6 gennaio 2010

Marcello Stefanucci (delegato LIPU-Benevento)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...