Una luscengola a Fragneto Monforte

La LIPU individua una luscengola a Fragneto Monforte

A distanza di un anno un’altra luscengola è pervenuta alla sezione LIPU di Benevento. E’ stato un uomo di Fragneto Monforte che stava sfalciando il prato in campagna a ritrovare questo strano animale, a metà tra una lucertola e un serpente. Vista la singolarità di questa specie di sauro, l’uomo ha prelevato l’animale e lo ha consegnato alla LIPU beneventana per farlo classificare. Ad individuare che si trattava di una luscengola è stato Francesco Raffaele D’Ambrosio, responsabile del settore Recupero Fauna Selvatica in difficoltà della LIPU-Bn. Il giorno successivo il sauro dalle piccolissime zampe e con un corpo simile ad un serpente, è stato liberato nello stesso posto dove era stato trovato a Fragneto Monforte. A liberare la luscengola erano 4 soci della LIPU, oltre a Franco D’Ambrosio vi erano il responsabile della sezione locale della LIPU, Marcello Stefanucci, e Simone e Luca Iovino.

Benevento, 2 maggio 2009

Francesco Raffaele D'Ambrosio (in primo piano) e Simone Iovino durante la liberazione della luscengola

Francesco Raffaele D'Ambrosio (in primo piano) e Simone Iovino durante la liberazione della luscengola

la luscengola lunga 18 cm nella mano di Francesco Raffaele D'ambrosio (foto M. Stefanucci)

la luscengola lunga 18 cm nella mano di Francesco Raffaele D'ambrosio (foto M. Stefanucci)

la luscengola ritrovata e liberata a Fragneto Monforte (foto M. Stefanucci)

la luscengola ritrovata e liberata a Fragneto Monforte (foto M. Stefanucci)

si noti il lungo e sinuoso corpo della luscengola (foto M. Stefanucci)

si noti il lungo e sinuoso corpo della luscengola (foto M. Stefanucci)

la luscengola si muove come un serpente e utilizza le piccolissime zampe solo per meglio mantenersi sulla rocce quando è ferma (foto M. Stefanucci)

la luscengola si muove come un serpente e utilizza le piccolissime zampe solo per meglio mantenersi sulla rocce quando è ferma (foto M. Stefanucci)

la luscengola viene liberata in perfetto stato di salute nello stesso punto dove era stata trovata il giorno prima (foto M. Stefanucci)

la luscengola viene liberata in perfetto stato di salute nello stesso punto dove era stata trovata il giorno prima (foto M. Stefanucci)

la luscengola ritorna nel suo habitat (foto M. Stefanucci)

la luscengola ritorna nel suo habitat (foto M. Stefanucci)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...